Parroco ai fedeli: «Non chiamate più i vigili per le auto in sosta vietata»

Don Gianni Antoniazzi davanti alla chiesa di Carpenedo
MESTRE - Un appello «ai residenti della zona» per invitarli a non chiamare più la Polizia locale per far multare la auto in sosta, ma piuttosto un appello al Comune perché aumenti i parcheggi. Lo ha lanciato dal foglietto settimanale il parroco di Carpenedo a Mestre, don Gianni Antoniazzi. «Senza parcheggi - afferma il sacerdote - la nostra realtà non cresce. I vigili sono qui di frequente e mettono contravvenzioni a chi non ha una sistemazione legittima. Loro stessi sono costretti a lasciare l'auto in divieto. Loro per primi capiscono bene che qui manca lo spazio. Qualche negoziante arriva a pensare che si cerchi di sostenere i centri commerciali visto il crescente mercato digitale. Quando si chiede ai vigili il motivo di una presenza così frequente, rispondono che sono stati chiamati. Mi rivolgo, pertanto, ai residenti della zona e chiedo, se possibile, di non chiamare più i vigili, se non per necessità grave». Meglio quindi, per don Gianni il «parcheggio selvaggio» di una zona spopolata e senza attività commerciali. Per questa ragione, il sacerdote mestrino invita piuttosto a sostenere una raccolta di firme per chiedere al Comune di Venezia un maggior numero di parcheggi a Carpenedo.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 19 Aprile 2019, 17:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Parroco ai fedeli: «Non chiamate più i vigili per le auto in sosta vietata»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-04-20 09:39:43
Ma che razza di persona e'mai questa? Siamo mica spioni, noi.
2019-04-20 02:01:51
E dove li dovrebbero fare sti parcheggi? Sotterranei? Altri lavori ed altri milioni per andare a messa? Chiedo perchè mi pare che non ci siano superfici vuote a meno di abbattere case.
2019-04-19 20:52:16
Andate in autobus o a piedi
2019-04-19 20:49:31
Questo prete ha perfettamente ragione: qualche tempo fa mi "dovetti" recare proprio in chiesa a Carpenedo, per un funerale. Non c'era un posto per parcheggiare....lasciai la macchinain un posto dove non disturbava ne' intralciava...ma c'era il divieto disosta. Lasciai un biglietto sul parabrezza con il mio numero di telefonino....dovetti assistere alla messa di funerale con il telefonino acceso.....fortunatamente tutto ando' liscio.
2019-04-21 09:51:52
Peccato non sia stata rimossa.