Giovedì 18 Aprile 2019, 12:59

Ladri in chiesa di San Felice, rubano dal tabernacolo le ostie consacrate

Ladri in chiesa di San Felice, rubano dal tabernacolo le ostie consacrate
VENEZIA - Chiesa veneziana sotto choc per il furto sacrilego nella chiesa di San Felice avvenuto all’inizio della Settimana Santa. «Chi è contro Dio, chi odia Dio, cerca di colpirlo laddove è più grande il suo amore». Con queste parole il patriarca Francesco Moraglia ha dato voce allo sconcerto generale nella chiesa di San Felice, durante i riti e la messa di riparazione da lui presieduti e celebrati a seguito del raid dei ladri. Potrebbe infatti celare un uso profanatorio il furto di oggetti sacri. Un colpo avvenuto sabato scorso tra le 12 e le 15.30, quando la chiesa è chiusa per la pausa pranzo: sono spariti la pisside con le ostie consacrate, una croce astile d’argento, un calice e un ostensorio. Tutti elementi che potrebbero essere usati in una messa nera. Sono stati invece ignorati molti altri oggetti d’argento che potevano essere venduti facilmente.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ladri in chiesa di San Felice, rubano dal tabernacolo le ostie consacrate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-04-19 09:18:13
Ma è davvero il caso di mobilitare le forze dell'ordine per recuperare delle ostie che non hanno assolutamente alcun valore?