Pagano il viaggio per Marsa Alam
ma vengono beffati e mai rimborsati

Lunedì 5 Settembre 2016
Marsa Alam
7

MESTRE - Sognavano da tempo la settimana  in Egitto, a Marsa Alam: alla fine non sono partiti e, a quasi un anno di distanza, non hanno ancora ricevuto i soldi indietro dall’agenzia e ora hanno  scoperto che la stessa agenzia non ha mai pagato il tour operator. Per questo ora 7 amici di Mestre, quasi tutti pensionati, hanno deciso di rivolgersi allo sportello Adico, denunciando la situazione per  riavere gli oltre 5mila euro versati.

“Dovevamo partire il novembre scorso  – racconta M. D. P.  – Eravamo 3 coppie e un single. A ottobre ci siamo rivolti all'agenzia viaggi di Carpenedo e abbiamo pagato 1.500 euro a coppia, circa 700 il single”. Una settimana prima della partenza, però, precipita l'aereo russo partito da Sharm e  la Farnesina sconsiglia le partenze per l’Egitto. “A quel punto l’agenzia ci  comunica che il volo non sarebbe partito e avremmo dovuto rinviare la vacanza – continua il pensionato mestrino – Noi abbiamo aspettato e poi chiesto la restituzione degli importi con raccomandata alla quale non ci hanno mai risposto”. I sette, insospettiti, si sono presentati in agenzia, dove hanno ricevuto vaghe rassicurazioni. Ma poi, prosegue, M.D.P., “ci siamo rivolti al tour operator che avrebbe dovuto organizzarci il viaggio per conto dell’agenzia. E ci siamo scontrati con un fatto incredibile: non aveva  mai ricevuto il pagamento”.

Ora entra in scena l’associazione anche se sono scaduti i tempi per una denuncia querela. La stessa Adico segnala un'impennata di problematiche con agenzie di viaggio e tour operator. 

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 13:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA