Il concorso di Miss Italia non tornerà a Jesolo, sfuma l'accordo

Martedì 30 Novembre 2021 di Giuseppe Babbo
Sfuma l'accordo per Miss Italia a Jesolo
2

JESOLO -  Niente ritorno di Miss Italia. E’ sfumata la possibilità di riportare a Jesolo il concorso che premia la più bella d’Italia. Nelle scorse settimane dalla Miren, la società guidata dalla patron Patrizia Mirigliani era stata presentata una proposta al sindaco Valerio Zoggia e alle associazioni di categoria. L’idea era quella di allestire una finale trasmessa solo in streaming attraverso i canali social della manifestazioni. Un progetto che evidentemente non ha convinto del tutto il sindaco e le categorie, tanto che la volontà di riportare in città l’evento si è affievolito giorno dopo giorno. Fino a quando domenica sera, durante l’inaugurazione del mercatino di Natale, lo stesso sindaco Valerio Zoggia ha detto dal palco che il concorso non si terrà a Jesolo.

Per il momento lo stesso primo cittadino non ha voluto aggiungere altri dettagli, riservandosi di fare una comunicazione nelle prossime ore per spiegare le motivazioni alla base di questa scelta. La proposta indicata al Comune e alle categorie come detto faceva riferimento ad una finale trasmessa solo online, con la conduzione dell’evento affidata alla cantante Elettra Lamborghini. Tra le ipotesi anche la data del 18 dicembre. Tutto però ora appare definitivamente sfumato. Almeno per quest’anno. Del resto Jesolo ha ospitato 7 edizioni del concorso e più volte è stato indicato come la città della bellezza. Ancora sconosciuta la città che ospiterà la finale.

L’ipotesi di far tonare a Jesolo il concorso aveva creato diverse polemiche, soprattutto dai gruppi di opposizione da sempre contrario all’evento. Ad esprimere soddisfazione per il mancato ritorno dell’evento ieri è stato Daniele Bison della lista “Jesolo” che ieri, nella sua pagina social, ha ricordato di essere contrario all’evento «già dal 2015». Intanto a Roma, dopo un anno di pausa, ieri e domenica scorsa, sono riprese le prefinali nazionali di Miss Italia .In un lussuoso hotel, la patron Patrizia Mirigliani accoglie 175 ragazze provenienti da tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme anti Covid. Il concorso riparte dopo lo stop imposto nel 2020 dalla pandemia: le candidate rappresentano tutto il Paese e sono le vincitrici delle selezioni nelle varie regioni, scelte tra un numero notevole di partecipanti, 12 mila, comunica il concorso. Una giuria di esperti del talento e della bellezza ha selezionato 20 finaliste per il titolo di Miss Italia e 10 per il titolo di Miss Italia Social. Determinante il contributo dei social: like, visualizzazioni e followers dei profili instagram delle ragazze incidono per il 5% sull'elezione della nuova Miss Italia e per il 50% sull'elezione di Miss Italia Social. La quota restante viene assegnata dalla giuria sulla base di diversi criteri di valutazione quali l'originalità, la social attitude e la personalità. Giuseppe Babbo

Ultimo aggiornamento: 17:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA