Camorra, sciolto il Comune di Eraclea. Viceprefetto Vivola nominato commissario

PER APPROFONDIRE: camorra, commissario, comune, eraclea
L'ex sindaco Mirco Mestre
ERACLEA - Il viceprefetto aggiunto di Venezia Giuseppe Vivola è stato nominato commissario per la provvisoria amministrazione del Comune di Eraclea (Venezia), dopo le dimissioni definitive del sindaco Mirco Mestre, arrestato il 19 febbraio scorso nell'ambito del blitz in Veneto contro la camorra. La decisione è stata presa dal Prefetto lagunare, Vittorio Zappalorto, che ha sospeso il Consiglio comunale dopo le dimissioni dell'ex primo cittadino, in attesa dello scioglimento che avverrà con decreto del Presidente della repubblica. 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Marzo 2019, 11:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Camorra, sciolto il Comune di Eraclea. Viceprefetto Vivola nominato commissario
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2019-03-22 20:21:56
Dal 1991 al 2018 comuni sciolti per mafie: Campania 107, Calabria 112, Sicilia 76, Puglia 15, Veneto 0. Parlano i numeri. Ciao elisuzzo...ciao...segna....
2019-03-23 14:04:22
Il rosecondo che rosica
2019-03-22 14:12:48
Zaia e Salvini ad inseguire un ideale farlocco solo per una posizione politica. Ma lo sanno bene che il maiale è già scappato! E non sono arrivati con i barconi ma gli passa davanti arrivando dalla Romea...
2019-03-22 13:45:44
Scusi Ubi dove ha letto che l ‘ ex sindaco si è dichiarato colpevole ? E di cosa ?
2019-03-22 16:00:46
Sul Gazzettino.it