Blitz antidroga a Mestre: arrestati 3 stranieri con coca e "gum"

Mercoledì 11 Dicembre 2019
2
VENEZIA Un chilo di cocaina, già suddivisa in 14 dosi tersaldate, è stato sequestrato a Mestre dagli agenti delle volanti  a due  albanesi, finiti così in arresto. Gli agenti stavano procedendo al controllo di due uomini, uno di 30 anni, l'altro di 23, quando sono stati insospettiti dall'atteggiamento nervoso ed insofferente tenuto da entrambi.

Dopo la perquisizione personale, gli investigatori hanno esteso il controllo all'abitazione dei due uomini, scoprendo la partita di cocaina. I due albanesi sono stati portati nella casa circondariale di Santa Maria Maggiore di Venezia. Un altro arresto è stato eseguito sempre a Mestre dagli agenti del Commissariato: si tratta di un  nigeriano  di 26 anni, con un permesso di soggiorno come rifugiato politico, , colto mentre in bici cercava di vendere ai passanti dosi di uno stupefacente, la cosiddetta «gum», ovvero l'eroina gialla che ha causato negli ultimi anni diversi decessi per overdose. 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA