Pugni e insulti al controllore sul bus
«Razzista, io non pago il biglietto»

Pugni e insulti al controllore sul bus  «Razzista, io non pago il biglietto»
SAN DONA' DI PIAVE - Un controllore in servizio all'autostazione di San Donà di Piave è stato aggredito questa mattina da un'immigrata che, tacciandolo di razzismo per averle chiesto di pagare il biglietto, lo ha colpito con un pugno al volto procurandogli una ferita guaribile in quattro giorni. La linea era quella in partenza per Treviso. Il dipendente Atvo è stato medicato al Pronto Soccorso e ora la direzione Atvo procederà per vie legale, formalizzando una denuncia-querela nei confronti della donna.

Il problema è sorto nel momento in cui una immigrata è stata invitata ad acquistare il biglietto prima di salire. Di tutta risposta questa ha iniziato a proferire ripetute offese nei confronti del responsabile prima di colpirlo. La donna è quindi salita nel bus, che è partito. Scelta dettata anche dal fatto che a bordo c'erano altre connazionali della donna e si voleva evitare che si surriscaldassero gli animi. Avvisata la Polizia, all'arrivo del bus a Treviso, la donna è stata fermata e identificata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 25 Agosto 2016, 11:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pugni e insulti al controllore sul bus
«Razzista, io non pago il biglietto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 64 commenti presenti
2016-08-27 11:35:44
come già detto, ormai non resta nulla da salvare. siamo invasi, e la legge vale solo per quei "poveri cani" che tutti i giorni si alzano per lavorare, dare un futuro ai figli e fare una vita normale. Per gli altri ,potenti o migranti/clandestini/delinquenti c'è l'impunibilità.
2016-08-27 08:00:17
@ enricosecondo: davvero sorprendente questa tua teoria di sviare l'attenzione quando ti si presenta un problema. Il modo migliore per giustificare gli abusi. I colpevoli ringraziano per la solidarietà espressa in qualunque modo.
2016-08-26 19:21:33
Dobbiamo ribellarci quando ci troviamo coinvolti , invece tutti fanno finta di niente , guaia ad intromettersi e questi ibridi di civiltà mancata si ribellano ad ogni occasione sapendo che non reagiremo , anzi , ci prendono a pugni e schiaffi per il momento perchè noi siamo razzisti altrimenti ci taglierebbero la gola , e noi sempre zitti !!!
2016-08-26 14:54:37
@montirosso parecchi annetti fa una signora di "pari grado" "presidentA della Camera" o "terza carica" diceva che "i clandestini andavano ributtati a mare" (come nel film con "Bud Spencer" +RIP "chi trova un amico trova un tesoro")
2016-08-26 14:33:37
Apile 2016 a Napoli 5 arresti. Tentavano di passare i tornelli senza pagare, beccati dal controllore lo pestano e non erano immigrati ma giovanotti locali. Fiorista, Elisuzzo, Franco tv, ecc. che dite?