Malore fatale a 46 anni mentre sta scattando un selfie con la moglie

Lunedì 13 Settembre 2021
foto di repertorio

BIBIONE - Un malore mentre sta scattando un selfie con la moglie a Bibione, 46enne stroncato da un infarto. La tragedia si è consumata ieri sera verso le 21 in via della Luna, a due passi da piazzale Zenith di Bibione. La coppia, che vive in Austria, era arrivata in riva al mare da qualche giorno per una breve vacanza. Dopo una giornata passata sul litorale, ieri sera, complice la bella serata, i due turisti sono usciti per cena e quindi per fare una passeggiata. Giunti in prossimità del chiosco Gabbiano i due austriaci hanno pensato di immortalare la bella serata scattandosi dei selfie con lo smartphone. Proprio mentre erano in posa, l'uomo è stato colto da malore accasciandosi sul marciapiede. Subito la moglie ha capito la gravità della situazione e ha allertato il 118. Sul posto si sono precipitati i sanitari del locale Punto di primo intervento arrivati con il medico in ambulanza assieme anche ai carabinieri. Per i soccorritori non c'era tempo da perdere. Hanno avviato subito la pratica di rianimazione per cercare di strappare alla morte il turista.
VANI I SOCCORSI
Per un'ora il personale del Suem si è dato il cambio mentre praticava il massaggio cardiaco. Purtroppo ogni sforzo non è servito per salvare la vita del 46enne. L'uomo è praticamente deceduto tra le braccia della moglie rimasta inevitabilmente scioccata per la tragedia. Una scena a cui hanno assistito attoniti molti altri turisti che stanno ancora affollando la località turistica veneziana. La salma è stata poi trasferita in cimitero a Bibione. Del decesso è stata invece informata anche l'autorità giudiziaria di Pordenone che ha disposto la restituzione della salma. Per i sanitari infatti non ci sono dubbi: a stroncare la vita del 46enne è stato un infarto. Nonostante infatti il tempestivo intervento del personale sanitario non c'è stato modo di salvare l'uomo. Oggi la moglie dovrà attivare la procedura per il rientro della salma a Salisburgo dove la coppia viveva e lavorava. (M.Cor).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA