Assenze malattia: valide per esami e terapie prescritte da medico privato

Domenica 18 Marzo 2018
Assenze malattia: valide per esami e terapie prescritte da medico privato
2

VENEZIA - Il Giudice del lavoro di Venezia, dando ragione ad una dipendente comunale assistita dalla Fp-Cgil nella causa contro il Comune di Venezia, ha sancito che le assenze a titolo di malattia dei dipendenti del Comune di Venezia per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici sono giustificate ai sensi di legge, non solo con la certificazione del medico di base attestante lo stato di malattia ma anche con la mera attestazione di prestazione specialistiche, terapie o esami diagnostici rilasciata dal medico della struttura, anche privati, che hanno svolto la visita o effettuato la prestazione. Pertanto il Giudice ha condannato il Comune a rifondere le spese della lite.

Secondo una nota della F-Cgil, la Direzione Risorse Umane del Comune imputava invece una mancata giustificazione affermando che,
«se l’assenza è motivata per malattia, è necessaria la relativa certificazione medica attestante lo stato di malattia che non può ritenersi sostituibile con la mera attestazione di prestazioni specialistiche, terapie o esami diagnostici». 
 

Ultimo aggiornamento: 19 Marzo, 16:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA