Del Piero lascia l'ospedale dopo la colica: «Grazie a tutti, sto bene» Video E poi saluta i medici di Jesolo

Lunedì 18 Maggio 2020 di Gigi Bignotti
Alessandro Del Piero ricoverato: «Ancora non ci credo come una cosa piccola possa fare così male»

Alessandro Del Piero è già uscito dall'ospedale di Los Angeles, dove era stato ricoverato domenica per calcoli renali, e ha rassicurato i suoi followers con questo video messaggio diffuso ieri sera, 18 maggio, sui social.

 


Sulle sue condizioni di salute dal suo account Instagram ha ribadito che non è stato niente di grave, ma molto  fastidioso. Il campione trevigiano ex azzurro e per 10 anni  capitano della Juventus  ha superato i calcoli renali. «Ancora non ci credo - ha scritto ieri - come una cosa piccola solo 3 millemetri possa fare così male», ha scritto nel post a corredo delle  foto che lo vedono sul lettino con indosso la mascherina.

Alex Del Piero in ospedale: come sta

Dall'Italia la Juventus ha fatto sentire subito la sua vicinanza al suo storico campione. «Auguri di pronta guarigione, get weel soon», il messaggio del club bianconero. Anche molti amici e icone dello sport hanno augurato a Pinturicchio - originario di San Vendemiano (Treviso) - di rimettersi, tra questi l'ex pilota  Max Biaggi e il calciatore  Luis Figo oltre a molti ex compagni di squadra. 

«Forza capitano», «Siamo con te», «Riprenditi presto», «Sei sempre il più forte», sono soltanto alcuni dei messaggi postati dai tifosi. 

JESOLO NEL CUORE
«Stringo e ringrazio ad uno ad uno tutti coloro che hanno lavorato e stanno lavorando all'ospedale di Jesolo, importante realtà di questo territorio» scrive ancora  Del Piero che non dimentica la città che ha accompagnato gli anni della sua infanzia, quando veniva a fare vacanza con la famiglia. Ed in questo momento di difficoltà, ha voluto mandare un suo messaggio, attraverso le pagine di ViviJesolo.

Il suo primo pensiero è andato ai sanitari «Persone che hanno svolto turni massacranti, rinunce e sacrifici, per affrontare questa emergenza», si legge in un passaggio del suo intervento. «Dobbiamo esserne tutti orgogliosi», ha sottolineato.

Poi si è rivolto agli imprenditori. Parlando di ripresa, prima ha ricordato il lavoro del presidente del Veneto, Luca Zaia, e del suo staff, quindi ha detto: «Magari all'inizio non sarà facile, ma sono sicuro che tutti sapranno fare squadra per ritornare ancora forti come e più di prima». ViviJesolo ricorda, quindi, la straordinaria esperienza del 2013, quando Alessandro Del Piero ritornò in Italia, a Jesolo, per il ritiro pre campionato con la sua nuova squadra, il Sydney. In quella occasione la città gli dedicò un tratto del Lungomare delle Stelle.
 

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 11:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA