Osoppo. Operaio travolto da un macchinario. Bacino e gambe restano schiacciati

Osoppo. Operaio travolto da un macchinario. Bacino e gambe restano schiacciati
OSOPPO (UDINE) - Un operaio, cittadino romeno di 50 anni residente a Udine, è rimasto seriamente ferito stamani, intorno alle 8.30, in un infortunio sul lavoro verificatosi in un'azienda a Osoppo, in provincia di Udine. Per cause in corso di accertamento, l'operaio è stato travolto dalla cabina di un macchinario mentre stava lavorando e ha riportato lo schiacciamento del bacino e degli arti inferiori.

Rimasto sempre cosciente, l'uomo è stato soccorso dai colleghi che hanno lanciato l'allarme e dai sanitari giunti sul posto. L'uomo è stato trasferito d'urgenza con l'elicottero sanitario in ospedale a Udine. Gli accertamenti sono in corso da parte dei Carabinieri della stazione di Osoppo della Compagnia di Tolmezzo e dei tecnici dell'Asp prevenzione. Il macchinario è stato posto sotto sequestro. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 12 Settembre 2019, 11:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Osoppo. Operaio travolto da un macchinario. Bacino e gambe restano schiacciati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-09-12 21:50:22
Vittime di questi incidenti sul lavoro, ma non solo sul lavoro, sono quasi sempre extracomunitari, rumeni soprattutto. Mah..... cosa avranno i rumeni di particolare?
2019-09-13 18:45:39
Cosa avranno? Sono gran lavoratori. E sono numericamente la principale nazionalita' tra i 5 milioni di stranieri che lavorano nel nostro Paese. Poi c'e' anche mezzo milione di clandestini (ma quello e' un'altro discorso). Nella fattispecie l'infortunio si e' verificato in una delle principali aziende del triveneto, dove tra l'altro esistono norme e procedure di sicurezza superiori alla media (ci ho lavorato). Ma non e' bastata la prevenzione in questo caso: la fatalita' e' sempre in agguato.
2019-09-12 16:19:52
Già rumeno. Dai Matteo di' la tua!!!