Quattro Tir s'incastrano uno sull'altro. Un morto, un ferito. A4 riaperta dopo 5 ore

PER APPROFONDIRE: a4, autostrada, code, incidente stradale
Quattro Tir s'incastrano uno sull'altro. Un morto, un ferito. A4 riaperta dopo 5 ore

di Marco Corazza

UDINE - Schianto tra Tir sull'autostrada A4 tra gli svincoli di Villesse e Palmanova, in territorio di Aiello del Friuli. È rimasto chiuso dalle 16.30 circa fino ad oltre le 21 il tratto autostradale che da Villesse porta allo snodo di Palmanova in direzione di Venezia. Sono quattro i Tir che si sono tamponati, bloccando le carreggiate e non pormettendo così agli altri utenti di passare. Un camionista napoletano è morto e un'altra persona è gravemente ferita.

Per chi proviene da Trieste ed è diretto verso Venezia o verso Udine, uscita obbligatoria a Villesse. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia autostradale, con il personale sanitario, l'elisoccorso  e i vigili del fuoco assieme al personale ausiliario di Autovie venete. Anche lo svincolo di immissione della A34 sulla A4, in direzione Venezia, è stato chiuso. Sul posto sono intervenuti anche i soccorsi meccanici per liberare la sede stradale dai mezzi pesanti. Si sono formate lunghe code, che hanno interessato tutto il tratto da Trieste a Villesse. 

Sono durati ore e sono stati molto impegnativi  i lavori per liberare la sede stradale dai Tir e dal loro carico, e riparare i danni. Il tratto Villesse- Palmanova è rimasto chiuso dalle 16.30 fino a dopo le 21 per togliere dalla carreggiata i quattro mezzi pesanti.

Ancora da chiarire la dinamica dello spaventoso incidente tra mezzi pesanti, anche perché nel tratto autostradale interessato non sono in corso lavori, non ci sono cantieri né restringimenti della carreggiata.




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Maggio 2019, 17:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quattro Tir s'incastrano uno sull'altro. Un morto, un ferito. A4 riaperta dopo 5 ore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
2019-05-15 09:43:28
Qui non ci sono tunnel o viadotti da costruire e allora mi domando cosa aspettano a promuovere i trasporti su ferro! Se non se ne occupano in pianura, che cavolo sperano dalla Torino-Lione?
2019-05-14 10:15:00
Non voglio immaginare se in mezzo si fosse trovata una utilitaria. Telefonino? What's App?
2019-05-14 09:50:09
strano ... con tutti i controlli capillari della polizia sul rispetto delle misure di sicurezza e l'uso del telefonino/tv mentre si guida questo non dovrebbe succedere ...
2019-05-14 09:47:02
Non ci vuole un genio per capire le cause dell' incidente, mancato rispetto della distanza di sicurezza e distrazione. Ma mentre la distrazione è difficile da verificare (soprattutto per un autista di camion che sta molto piu' in alto di un' auto), il mancato rispetto della distanza di sicurezza e' verificabile e sanzionabile facilmente. Ma avete mai visto una pattuglia fermare un camion che non rispetta la distanza di sicurezza (e sono tutti in autostrada)? Meglio mettersi comodi all' ombra con il telelaser, meno faticoso e piu' redditizio per le casse.
2019-05-14 08:10:09
non per farte di tutta l'erba un fascio, ma buttate mai un occhio a chi guida camion e auto quando li incrociate? se non fanno una legge per togliere a vita la patente a chi usa quel maledetto cellulare alla guida e controlli a tappeto non cambierà mai nulla. E ora mettono pure i tablet di serie in auto per rincitrullire ancora di più i guidatori