Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Superbonus 110%: manifestazione fuori da Casa Zero a Cornuda per i lavori pagati ma mai eseguiti

Venerdì 23 Settembre 2022
Video

TREVISO - Manifestazione fuori da Casa Zero a Cornuda per i lavori pagati ma mai eseguiti sul Superbonus 110%. A manifestare anche i dipendenti rimasti senza stipendio. I lavoratori di Gruppo Zero hanno dato mandato al Sindacato di proclamare lo stato di agitazione. A darne notizia Massimiliano Piovesan della FILLEA CGIL di Treviso. Si acuiscono le preoccupazioni per le sorti della ditta edile trevigiana i cui vertici del Consorzio Casa Zero sono tutt’oggi soggetti a indagini da parte della Magistratura.

Gruppo Zero conta 130 dipendenti. La FILLEA CGIL, raccolto il mandato dei lavoratori, procederà a diffidare l’azienda per il mancato pagamento delle due mensilità salariali arretrate. «La situazione sta prendendo una brutta piega - afferma Massimiliano Piovesan -, siamo seriamente preoccupati dall’inconsistenza delle proposte avanzate dall’azienda. Ad oggi manca un serio piano industriale che dia risposte e garanzie a dipendenti, fornitori e committenti dei cantieri. Siamo pronti a intraprendere tutte le azioni necessarie a tutela dei posti di lavoro e dei redditi».

Ultimo aggiornamento: 16:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci