Temporale alle otto. Il Piave torna a fare paura: sgomberate le areee golenali. Tronco enorme nel Soligo /Foto

Domenica 17 Novembre 2019
Il Piave torna a fare paura: sgomberate le areee golenali
4

TREVISO - Occhi puntati sul fiume Piave e sul cielo, da dove questa mattina in alcune zone del Trevigiano è già cominciata a scendere una pioggia battente e a tratti violenta, erano le 8 di mattina.

IL PIAVE TORNA A FARE PAURA
Ordinanza sgombero area golenale Piave a ponte di Piave e Salgareda. San Biagio e Zenson stanno valutando il da farsi. La portata del fiume aumentata a 1150 mc secondo, soglia di allarme è 1000.Non solo il Piave, sotto stretto monitoraggio anche il Livenza.

Ore 10.39
Evacuazione estesa a tutta l'asta Piave, solo le aree golenali.

ORE 13
Il presidente del vento, Luca Zaia, assieme all'assessore referente Gianpaolo Bottacin, ha convocato per le ore 15.00 una riunione di Protezione civile a Ponte di Piave (Treviso) per l'esame della situazione di piena del fiume Piave e l'esame di tutti bacini idrografici veneti, e la decisione di eventuali misure urgenti. Alla riunione - informa la Giunta regionale del veneto - parteciperà anche il direttore dell'Area tutela del territorio, Nicola Dell'Acqua.

Dentro il fiume Soligo sul ponte della strada principale un grosso e pericoloso albero

 

Ultimo aggiornamento: 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA