Colto da malore mentre lavora in azienda, muore un artigiano edile

Giovedì 7 Dicembre 2023 di Redazione web
Spisal

VITTORIO VENETO - Un malore improvviso al lavoro, muore un artigiano. E' successo mentre lavorava all'interno dello stabilimento Tecnosystemi in via Caduti del Lavoro a San Giacomo di Veglia (Vittorio Veneto).  A perdere la vita Gelindo Dametto, 68 anni, artigiano edile residente ad Asolo. L' uomo, secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, durante i lavori di copertura degli scavi, sarebbe stato colto da malore accasciandosi a terra alla presenza di altri colleghi.

Prontamente soccorso dai sanitari è tuttavia in seguito deceduto in ospedale a Conegliano. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e personale Spisal.

Ultimo aggiornamento: 16:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci