Cocaina e soldi riciclati su carte prepagate: arrestata banda nigeriana

PER APPROFONDIRE: belluno, dorga, pordenone, treviso
Cocaina e soldi riciclati su carte prepagate: arrestata banda nigeriana
Sei ordinanze di custodia cautelare in carcere o agli arresti domiciliari, sono state eseguite dai carabinieri di Conegliano (Treviso) nei confronti di un gruppo di sei cittadini nigeriani per traffico di stupefacenti, e anche per riciclaggio nei confronti di due di essi. Le indagini, durate quattro mesi e coordinate dalla Procura della repubblica di Treviso, hanno identificato i sei stranieri - due dei quali gestivano un'attività economica - come i gestori di un traffico di cocaina che si estendeva nelle province di Belluno, Treviso e Pordenone. I militari hanno accertato il riciclaggio di almeno 100 mila euro, in parte versato su carte di credito prepagate e inviate nei paesi d'origine via Money Transfer.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 1 Marzo 2019, 11:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cocaina e soldi riciclati su carte prepagate: arrestata banda nigeriana
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-03-02 12:52:49
Con l'immigrazione clandestina senza controlli arrivano poche brave perso e e tanta zizzania . Speriamo lo si capisca quando non è troppo tardi.
2019-03-01 20:39:50
"no, ma la mafia nigeriana non esiste, sono solo delinquentelli assoldati dalle mafie nostrane, l'unica via e' l'integrazione e l'accoglienza." vi giuro che sento ancora fare questi discorsi dai sinistri, roba da non credere. sono fuori di testa.
2019-03-02 12:12:04
Perchè secondo lei un'organizzazione come la ndrangheta presente in tutti e 5 i continenti che ha affari in qualunque settore di rilievo (economicoPOLITICOimprenditoriale) e che detiene lo strapotere del commercio di cocaina perlomeno a livello europeo lascia che a gestire piazze e strade italiane siano altre realtà criminali in completa autonomia senza il loro consenso? senza come dice lei essere "assoldati dalle mafie nostrane", ma siamo seri? ma mi faccia il piacere! Argomenti come l'integrazione e l'accoglienza va da se che sono tutto un altro discorso.
2019-03-01 19:31:06
La Nigeria ha 180 milioni di abitanti, non ci sono guerre ed e' il primo esportatore di petrolio dell'Africa. Il 23 febbraio alle elezioni ha votato il 35% degli aventi diritto. Ha vinto un ex esponente della dittatura appoggiato dalla Francia bocciando la democrazia. Quelli che vengono in Italia sanno benissimo cosa trovano e sono piu grandi sfruttaori dei loro stessi connazzionali, vedi la prostituzione. Ma noi siamo buoni, accogliamo tutti e li manteniamo, non si sa mai che un domani diventino elettori del PD
2019-03-01 18:56:36
Questi non sono nigeriani, bensi' cittadini nigeriani. Che magari non si offenfano se li chiamiamo semplicemente nigeriani. Abbiamo imparato che bisogna chiamarli cittadini nigeriani, Cosi' nessuno si offende. Specialmente non si offendono i criminali d'importazione.