Bmw piomba a 150 km orari nell'area
del benzinaio: strage sfiorata

Martedì 11 Agosto 2015
Un fermo immagine dello schianto (da Fb)
36

GODEGA DI SANT'URBANO - Quanta paura! "Abbiamo visto quell'auto (una Bmw guidata da un 30enne romeno, ndr) volare contro di noi, poteva essere una strage", racconta Marco Mazzariol. Per lui ancora nessun risarcimento: è il titolare della stazione di servizio danneggiato e miracolato dopo lo schianto di quella Bmw lanciata a folle velocità sul suo distributore di benzina. Nella carambola rimase ferita una donna, che era seduta ai tavolini del piazzale. L'incidente a giugno alla Mazzariol Carburanti, lungo la provinciale 41 a Levada di Pianzano.

La dinamica - Un tir era fermo a centro strada per svoltare. Dalla direzione opposta è sopraggiunta, alla velocità di circa 150 km/h, la Bmw condotta dal trentenne romeno. E' volata prima contro un'Audi A8, che stava facendo rifornimento, per poi andare dritta verso il bar e centrando una Bmw che era posteggiata davanti.A un paio di metri di distanza, erano sedute alcune persone, tra cui la madre del titolare della pompa di benzina.

La donna è stata colpita dai detriti ed è stata portata al pronto soccorso, così come l'automobilista e l'amico che era con lui.

Ultimo aggiornamento: 12 Agosto, 12:10