Un milione di euro ai Comuni polesani per rilanciare il commercio nei piccoli centri

Venerdì 17 Luglio 2020
Pioggia di contributi per rivitalizzare il commercio dei centri storici

ROVIGO - Da lunedì sarà possibile per i Comuni tra Adige e Po presentare domanda di contributo per farsi finanziare dalla Regione i programmi di intervento per la riqualificazione dei centri storici e urbani, finalizzato allo sviluppo del sistema commerciale dell’area della provincia di Rovigo.
La Giunta veneta ha dato il via libera al bando che dà attuazione ad una delibera approvata a marzo destinata al rilancio del Polesine. Il provvedimento riguarda ben 38 Comuni polesani che non appartengono ai distretti riconosciuti del Commercio. Il pacchetto di risorse messe a disposizione ammonta a un milione di euro.
"Un aiuto e una forte spinta a fronteggiare e a contenere gli effetti derivanti dall’emergenza Covid-19 - ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico Roberto Marcato -. Questo contributo darà ossigeno ai Comuni e al tessuto produttivo, sostenendo l’eliminazione di qualsiasi forma di divario economico-sociale e favorendo un miglioramento della qualità di vita di questi piccoli centri abitanti, dalle grandi potenzialità di sviluppo economico”. Le domande potranno essere presentate fino fino al 21 settembre 2020, utilizzando la modulistica pubblicata sul sito internet della Regione del Veneto, nella sezione Bandi-Avvisi-Concorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA