T-Red, in due mesi 1.798 multe: il record in corso del Popolo

Sabato 18 Novembre 2017
T-Red in via Chiesanuova
34
PADOVA - Caccia ai furbetti del rosso, primo bilancio di Palazzo Moroni. A distanza di due mesi dall'attivazione del servizio (le telecamere sono state accese il 18 settembre) degli 11 T-Red sono state complessivamente rilevate 1.897 infrazioni, delle quali 1.798 sanzionate, con uno scarto di circa 2 violazioni al giorno per varie motivazioni, come ad esempio la targa illeggibile del mezzo, il transito in emergenza di veicoli di soccorso e di polizia, con una media giornaliera di poco meno di 30 illeciti sanzionati, e quindi meno di 3 illeciti per ciascun dispositivo nell'arco delle 24 ore. Non ci sono inoltre orari particolari nei quali le infrazioni sono più frequenti. L'impianto semaforico che ha registrato il maggior numero di illeciti (dal 18 settembre ad oggi complessivamente 323) è quello in corrispondenza dell’incrocio tra via Tommaseo e corso del Popolo con direzione viale Codalunga, mentre l'incrocio più "virtuoso" (dal 18 settembre ad oggi complessivamente 60) è quello tra via Chiesanuova e Ponte di Brentelle di Sopra, direzione Vicenza.

  Ultimo aggiornamento: 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA