David Beckham alla Safilo per la firma del mega-accordo di licenza

PER APPROFONDIRE: david beckham, padova, safilo
David Beckham alla Safilo per la firma del mega-accordo commerciale degli occhiali
PADOVA - Safilo e la ex stella del calcio David Beckham hanno siglato un nuovo accordo globale decennale per la licenza di occhiali da sole e da vista con il marchio del campione inglese e marito dell'ex Spice Girl, Victoria,. E il celebre ex calciatore, ieri, è stato nella sede Safilo a Padova per la firma dell'accordo. In delirio i dipendenti dell'azienda.
 
 

La prima collezione David Beckham eyewear, spiega Safilo, arriverà sul mercato nel gennaio del 2020. «Safilo ha una lunga storia nella creazione di marchi eyewear di alta qualità. Indosso sempre gli occhiali da sole e sono un accessorio che amo. È importante per me lavorare con un partner che mette al cuore del proprio impegno il design e la craftsmanship di prodotto proprio come faccio io», ha dichiarato Beckham. «Mi sto davvero divertendo a creare la mia collezione eyewear con il team Safilo, e non vedo l'ora di lanciarla l'anno prossimo».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Maggio 2019, 21:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
David Beckham alla Safilo per la firma del mega-accordo di licenza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-05-15 20:21:18
......beh...la Safilo e' un fondatore dell'occhialeria moderna....avra' avuto anche lei i suoi problemi,.....come tutti......ma e' pur sempre un marchio mondiale....!
2019-05-15 17:56:59
"In delirio i dipendenti dell'azienda"! Ossia? Hanno avuto la visione delle visioni?
2019-05-15 14:27:43
Quella del testmonial mi sembra una tecnica di marketing rischiosa.SE il vip ne combina una , il marchio precipita....scattano cause legali per avere indietro i soldi del contratto.
2019-05-15 14:08:19
non mi sembra che questa ditta stia navigando in buone acque ... anzi ... e butta i soldi cosi ... speriamo che in futuro continui a pagare i dipendenti e i loro contributi .. e di non assistere all ennesimo fallimento cammuffato da continuativo dove i contributi dei dipendenti sono abbonati dallo stato ...
2019-05-15 07:24:31
Miracoli della globalizzazione. Un'azienda paga profumatamente una ricchissima ex star del calcio perche' faccia da testimonial a un marchio di occhiali che inevitabilmente costeranno piu' cari di quelli analoghi ma "senza star" e che dei gonzi frequentatori di social saranno felicissimi di acquistare, anche se magari i loro guadagni non sono floridi. Poi ci sono innumerevoli lamentele sui ricchi che diventano sempre piu' ricchi. Eggia'. Colpa del destino cinico e baro.