Lascia auto accesa col figlio dentro:
ladri la rubano, si schiantano, fuga

Sabato 7 Dicembre 2019
103

CANDIANA - E' andato con il figlio di 8 anni a prendere un amichetto a fine allenamento ai campi sportivi di Candiana. Ha lasciato l'auto, un'utilitaria, con il motore acceso e il piccolo a bordo. Tre ladri, risultati ubriachi, hanno visto la vettura e hanno pensato bene di rubarla. Uno di loro è uscito dall'abitacolo di una seconda vettura, sempre un'utilitaria e si è messo al volante della macchina del padre di famiglia. Quest'ultimo, un quarantenne, si è aggrappato alla portiera ma non è riuscito a bloccare il malvivente. 

Il bandito nella fuga è andato a collidere con l'auto dei complici. Il bambino, impietrito nel posto posteriore dell'abitacolo, è rimasto illeso. I tre ladri, tutti di etnia rom sono fuggiti a piedi, ma in una vera caccia all'uomo durata fino a tarda notte sono stati arrestati dai Carabinieri e trasportati al carcere Due Palazzi. Devono rispondere in concorso di resistenza a pubblico ufficiale e furto.

CHI SONO I TRE. In manette sono finiti Kari Lander, 22 anni di Vighizzolo d'Este, Kari Vainer 19 anni anche lui di Vighizzolo nel padovano, e Cari Kim di Salgareda nel trevigiano. Lander e Kim sono stati trovati positivi all'alcoltest, il primo con un valore di 2.32 e il secondo con 0.87 di alcol nel sangue.

Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 11:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA