Lunedì 22 Aprile 2019, 21:10

Casa svaligiata, il telefono è muto: non possono bloccare il bancomat

PER APPROFONDIRE: bancomat, belluno, furto, tassei, valbelluna
Casa svaligiata, il telefono è muto: non possono bloccare il bancomat I ladri fanno 7 prelievi
BELLUNO - Forse seguiti, controllati e alla fine derubati di tutti i soldi che avevano preso e del bancomat, usato per ulteriori prelievi. Un colpo doloroso quello inferto agli anziani coniugi De Barba di Tassei, che abitano in una delle case tra le Ronce e Valmorel. Un colpo che non è costato solo i 4mila euro in contanti che sono stati rubati dagli ignoti malviventi, ma anche la tranquillità di quella zona. «Non era mai successo nulla di simile e in più quando lo abbiamo scoperto non siamo riusciti neanche a telefonare per bloccare il bancomat, perché mancava la linea telefonica», spiega la padrona di casa che ha 81 anni. Il marito invece quest’anno ne compirà 90 di anni. Solo una settimana fa i coniugi hanno festeggiato le nozze di diamante. Sul furto indagano i carabinieri di Belluno.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Casa svaligiata, il telefono è muto: non possono bloccare il bancomat
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
2019-04-23 14:04:02
Il telefono era muto... e il PIN era pinzato al bancomat!
2019-04-23 13:37:41
Linea telefonica bloccata. E il cellulare non serve a niente? In ogni caso non ho mai capito, e nessuno mi ha mai spiegato, come facciano i malviventi ad effettuare prlevamenti con il bancomat non conoscendo affato il PIN.
2019-04-23 09:47:12
Avranno tagliato pure il cavotelefonico o danneggiato un'intera cabina di quellee sposte alla pubblica pieta', tanto a lorsignori non puo' frega' de meno.
2019-04-23 09:39:48
Le telecamere delle banche li hanno sicuramente immortalati. Purtroppo però visto le nostre leggi ridicole, i soldi non li vedranno più e peggio ancora dovranno sborsarne altri in Avvocati ecc. Paese allo sfascio completo, grazie a tutti i buonisti ad ogni costo (costo sulle spalle degli altri) paesi dell'Est che se solo li visiti e butti una carta a terra, ti mettono in galera, mentre loro vengono qui e fanno ciò che vogliono.
2019-04-23 08:58:13
il codice lo hanno trovato rovesciando la borsetta e non perchè l'hanno vista il giorno prima ed anche se avevano il telefono non bloccavano niente perchè erano nel bosco. però se hanno fatto i prelievi almeno devono averli ripresi.