Attenti alla velocità: arriva
il temibile autovelox "mobile"

PER APPROFONDIRE: autovelox, santo stefano di cadore
Attenti alla velocità: arriva  il temibile autovelox "mobile"

di Yvonne Toscani

SANTO STEFANO - Dopo San Pietro tocca a Santo Stefano tentare di azzerare l'alta velocità lungo la strada regionale "355 Val Degano", facendo ricorso all'autovelox mobile. Una misura che dovrà garantire una maggior sicurezza per pedoni e ciclisti. Per il momento si tratta di una sperimentazione che durerà sei mesi e potrà contare sul supporto di una ditta esterna. Il sindaco, Alessandra Buzzo, e gli assessori spiegano che con questa strategia si vuol dare una risposta alle numerose lamentele da parte dei residenti, in particolare di coloro che vivono lungo la regionale, all'uscita dell'abitato, in direzione di Campolongo. Da tempo gli abitanti della zona manifestano, con lettere alle istituzioni ed interventi sulla stampa, la loro preoccupazione per l'aggravarsi della situazione, che peggiora con l'approssimarsi della stagione estiva e del conseguente aumento di traffico...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Maggio 2016, 15:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attenti alla velocità: arriva
il temibile autovelox "mobile"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2016-05-16 21:24:50
Cartelli che segnalano ol controllo velocità in entrambi o lati della carreggiata altrimenti la multa è nulla poi verificare se ci sono autorizzazioni per posizionarli e verifiche anche sulla società che gestisce noleggia p vende questi bidoni magari anche il prezzo è stato gonfiato per riempire le tasche ai soliti e a spese dei cittadini
2016-05-16 21:21:01
Cartelli che segnalano ol controllo velocità in entrambi o lati della carreggiata altrimenti la multa è nulla poi fa verificare
2016-05-16 10:44:18
Gianfri54 anche il vigile lo fa a tradimento non solo l'autovelox fisso, l'importante e' 1 rispettare i limiti che s'incontrano per la via, 2 partire per tempo cosi' da evitare di fare i nuvolari o i senna del momento.
2016-05-16 09:36:40
Voglio vedere le facce dei residenti che magari sbadatamente incappano in queste trappole fuori casa o magari in gita al mare
2016-05-16 09:17:09
A #francesco da spinea e aquilasolitaria, Personalmente non mi preoccupo se mettono le trappole per i senza cervello per far cassa, o se i limiti sono messi obiettivamente o meno, secondo il ragionamento dei vari Nuvolari del momento; mi preoccupo più a rispettare le regole per evitare di rimpinguare le casse dei vari comuni o enti, la fretta ha fatto fare alla gatta i gattini ciechi, mentre la stupidità fa svuotare i portafogli e ammalare il fegato.