Scuola, domani manifestazione nazionale per la riapertura totale

Venerdì 9 Aprile 2021
Scuola, manifestazione nazionale il 10 aprile a Roma per riapertura totale

«L'Italia non è un Paese per giovani e per famiglie se non riconosce che per tutti gli studenti la scuola è salute anche e soprattutto in tempo di pandemia. La pazienza delle famiglie e degli studenti si è esaurita». Così in una nota la Rete Nazionale "Scuola in presenza" che annuncia una manifestazione nazionale a Roma, in programma sabato 10 aprile alle 15 in Piazza del Popolo per chiedere con forza il rientro a scuola per tutti gli studenti, anche in zona rossa.

Ritorno in classe senza affollamenti «Qualche autobus viaggiava vuoto»

«A poco più di due mesi dalla fine dell'anno scolastico non possiamo lasciare ancora una volta a casa milioni di studenti» spiega l'associazione che aggiunge: «i ragazzi non stanno bene e manifestano un disagio sempre più ampio, diffuso e grave, come confermato anche dall'Associazione degli Ospedali Pediatrici Italiani e dalle associazioni che tutelano infanzia e adolescenza». In alcune Regioni, si legge nella nota, «si insiste a non bilanciare adeguatamente diritto alla salute e diritto all'istruzione con continui provvedimenti incongruenti di chiusura, anche delle classi del primo ciclo. In questi giorni, specialmente nel Sud Italia, sono gli stessi sindaci e governatori a sbarrare i cancelli delle scuole, persino a studenti disabili e con bisogni educativi speciali, attraverso ordinanze restrittive in palese contraddizione con l'ultimo decreto legge del Governo Draghi».

Lo studio: il picco dei casi a marzo «La Dad non peggiora il rendimento»

Pertanto «pur riconoscendo la gravità della pandemia, saremo di nuovo in piazza per chiedere alle Istituzioni di attivarsi in ogni modo per consentire l'immediato rientro in classe di tutti gli studenti. E per dire basta all'uso smodato della didattica a distanza, sia in tempo di pandemia che eventualmente dopo. Perché la vera Scuola è solo in presenza. E senza Scuola non c'è futuro» conclude la Rete nazionale "Scuola in presenza".

Ultimo aggiornamento: 18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA