Venezia, Piazza San Marco per la prima volta all'asciutto

Sabato 3 Ottobre 2020
Video

«Piazza San Marco oggi per la prima volta è rimasta asciutta durante l'acqua alta. È un momento storico per Venezia. La giornata di oggi ci rende ottimisti per la nostra Piazza, per la nostra città e per tutti i cittadini». Lo sottolinea, con soddisfazione il presidente dell'Associazione di Piazza San Marco Claudio Venier.

I VIDEO
Il Mose ferma l'acqua alta a Venezia
Mose, si alzano le dighe per il picco di acqua alta a Venezia. Brugnaro: «Siamo fiduciosi»
MOSE A VENEZIA - LE BARRIERE SI ALZANO

«Ci sono ancora le opere complementari che devono al più presto essere realizzate, in primis la messa in asciutto dall'isola della piazza con al suo interno la basilica, siamo solo all'inizio, sarà importante capire quando alzare il Mose, ma dopo un anno estremamente difficile oggi possiamo guardare al futuro con più fiducia», spiega. «Tutte le attività commerciali di Piazza San Marco, e quelle di tutta la città, vivono questo momento con grande sollievo.- sottolinea-Associazione Piazza San Marco ringrazia tutti coloro che lo hanno reso operativo e possibile: il Governo, la Regione del Veneto, il Comune di Venezia, il commissario straordinario Elisabetta Spitz, Thetis e il Consorzio Venezia Nuova in primis.Tratteniamo il respiro fino alla fine della alta marea. Quando la pressione alle bocche di porto finirà», conclude.

 

Acqua alta, pioggia e vento di Scirocco: è il giorno del Mose. Le barriere funzionano: la marea non cresce Video

VENEZIA - È il giorno del a procedura di sollevamento delle dighe del Mose alle tre bocche di porto della laguna è iniziata alle 8.54 di questa mattina. L'arrivo della perturbazione è in ritardo rispetto ai tempi previsti, ma le condizioni meteo-marine stanno peggiorando. Su Venezia spira uno scirocco a 30-40 km/h.

Ultimo aggiornamento: 14:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA