Spaccata allo showroom dell'alta moda: via abiti e pellicce per 70 mila euro

L'ingresso dello Studio Verzì a Torri di Quartesolo

di Luca Pozza

TORRI DI QUARTESOLO - E' ingente il bottino dell'assalto avvenuto all'alba di oggi in un showroom dell'alta moda che si trova a Torri di Quartesolo, in via Italia Unita 28. Una banda di malviventi, formata da 4-5 persone, è entrata in azione verso le 5 prendendo di mira lo Studio Verzì. Secondo quanto ricostruito i malviventi hanno compiuto il colpo arrivando da dietro, dopo aver abbattuto la recinzione con un grosso mezzo (un furgone o un suv), a bordo del quale sono poi arrivati nel piazzale d'ingresso, dove hanno infranto una vetrata. Si sarebbe trattato di un colpo rapidissimo, durato pochi minuti, necessari alla banda di rubare vestiti da donna, abiti firmati e pellicce che erano già state imballati all'interno di scatoloni, pronti per essere spediti.

Dopo che sono scattati gli allarmi, sul posto è giunta la vigilanza privata e per i rilievi sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile Vicenza, mentre le indagini sono ora condotte dalla sezione operativa e della stazione di Torri di Quartesolo. Quasi sicuramente si tratta di un furto su commissione, opera di professionisti, che ora i militari stanno confrontando con quello avvenuto 48 ore prima alla Bottega Veneta di Vicenza e molto simile per la dinamica.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Novembre 2019, 17:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spaccata allo showroom dell'alta moda: via abiti e pellicce per 70 mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti