Internet, over 65 sempre più smart nel post pandemia: si accorcia distanza tra generazioni: il 51,4% anziani è online

Sabato 9 Ottobre 2021
Internet, over 65 sempre più smart nel post pandemia: si accorcia distanza tra generazioni: il 51,4% anziani è online

Si accorcia la distanza sociale tra new e old generation. Non sono solo i giovani a navigare nel grande mare della Rete e a frequentare i social network, ora anche i più anziani sono diventati smart: è quanto emerge dal 17simo Rapporto Censis sulla comunicazione, che analizza i media dopo la pandemia. Secondo il Rapporto, presentato, nel 2021 si accorciano diminuisce il distacco tra giovani e anziani, con la percentuale di over 65 che utilizza internet in aumento dal 42,0% al 51,4%. Tra gli anziani inoltre crescono anche gli utenti dei social media che passano dal 36,5% al 47,7%: segno evidente di una maggiore dimestichezza con gli strumenti tecnologici, acquisita probabilmente nei difficili mesi del lockdown e delle restrizioni per far fronte alla necessità di riuscire a mantenere un contatto seppur virtuale con la famiglia.

Internet, gli italiani sempre più legati a community e social, ma non sono depressi: ecco il ritratto di chi naviga in rete

Più atteso invece il dato relativo ai giovani (14-29 anni), con un ulteriore passo in avanti nell'impiego dei media, in generale, e delle piattaforme online, in particolare. Il 92,3% utilizza WhatsApp, l'82,7% YouTube, il 76,5% Instagram, il 65,7% Facebook, il 53,5% Amazon, il 41,8% le piattaforme per le videoconferenze (rispetto al 23,4% riferito alla popolazione complessiva), il 36,8% Spotify, il 34,5% TikTok, il 32,9% Telegram, il 24,2% Twitter. In questo contesto, se si guarda ai dati generali sull'uso di internet, non sorprende che il Rapporto registri un assoluto boom dell'utilizzo della Rete da parte degli italiani: l'utenza ha raggiunto quota 83,5%, con una differenza positiva di 4,2 punti percentuali rispetto al 2019. Anche l'utilizzo degli smartphone sale all'83,3% (con una crescita record rispetto al 2019: +7,6%), così come lievitano complessivamente al 76,6% gli utenti dei social network (+6,7%). 

Ultimo aggiornamento: 10 Ottobre, 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA