Lucas Hernandez, violenze contro l'ex compagna: ordine di cattura in Spagna per il fratello di Theo

Mercoledì 13 Ottobre 2021
Lucas Hernandez, violenze contro l'ex compagna: scatta l'ordine di cattura in Spagna

Lucas Hernández nei guai. Un viaggio a Miami con la compagna nel 2019, con puntata a Las Vegas in luna di miele, nonostante su entrambi pendesse un'ordinanza restrittiva per una serie di litigi risalenti al 2017, con due sentenze definitive per il reato di lesioni causate da violenza di genere. Ecco perché il giocatore del Bayern Monaco, difensore della Francia campione del mondo nel 2018 e fratello del milanista Theo, rischia di trascorrere sei mesi in carcere. A ordinarne l'arresto è stato il Tribunale Penale di Madrid in quanto all'epoca Hernandez vestiva la maglia dell'Atletico. 

 

Milan, Theo Hernandez positivo al Covid dopo il rientro dalla nazionale

 

Lucas Hernandez nei guai

Essendo recidivo è stata respinta la richiesta di sospensione della pena, avanzata dai suoi legali. L'invito è a presentarsi spontaneamente in aula, il 19 ottobre, affinché gli venga notificato l'ordine di arresto. Poi avrà 10 giorni per scegliere dove scontarla. Hernandez e la compagna Amelia de la Osa Lorente, evidentemente ormai rappacificatisi nonostante le reciproche denunce, avevano condiviso sui social le immagini del viaggio negli USA, raccontando anche di essersi sposati a Las Vegas. L'ordinanza all'epoca era stata notificata solo a lui, non alla donna, che per questo non rischia la prigione. Un altro nazionale della Francia iridata, Benjamin Mendy, in carcere c'è già, dal 26 agosto. Quando fu ammanettato dalla polizia inglese. Anche lui difensore, ma del Manchester City, 27 anni, Mendy è accusato di quattro stupri che risalirebbero ad un periodo compreso fra l'ottobre 2020 e lo scorso luglio. Subito un tribunale di Chester gli aveva rifiutato la libertà condizionata e qualche giorno fa la Chester Crown Court ha respinto l'ennesima istanza dei suoi legali, confermando che dovrà attendere in prigione l'inizio del processo, previsto per il 24 gennaio 2022.

Ultimo aggiornamento: 19:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA