Venerdì 21 Settembre 2018, 00:00

Handicap e disabilità Esuberanza e ironia

Handicap e disabilità  Esuberanza e ironia
Metti insieme un esuberante giovane sordo e una ragazza cieca incinta e per di più strabica, una coppia stralunata di signori di mezza età della piccola borghesia francese e un banale errore di indirizzo, e il gioco della pochade nuova versione è fatto. Testo di origine teatrale (Sébastien Thiéry) che abbisogna di interpreti all'altezza capaci di far funzionare i tempi, le battute, e di trasformare le grossolanità di alcuni momenti in sorriso. E Vincent Lobelle va sul sicuro: Christian Clavier e Catherine Frot, due attori che sorreggono...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Handicap e disabilità Esuberanza e ironia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER