Lunedì 20 Agosto 2018, 00:00

«Da sempre amo i matti i normali sono noiosi»

«Da sempre amo i matti  i normali sono  noiosi»
L'INTERVISTA«Ho sempre avuto in mente i matti. Già da ragazzo pensavo che mi sarei dedicato alla pazzia. Le faccio una confessione: durante la mia infanzia, nel dopoguerra, il campanile era il nostro posto dei giochi, seguivo il catechismo e mi avevano colpito un paio di persone che avevano quelle che si chiamavano manie religiose, si facevano il segno della croce continuamente. Dicevano che c'entrava il Demonio. Ho sempre amato i matti; i normali, e ce ne sono pochi, non mi hanno mai interessato, sono noiosi».Vittorino Andreoli, 78 anni,...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Da sempre amo i matti i normali sono noiosi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER