Sabato 18 Novembre 2017, 00:00

LA CAMPAGNA
TREVISO Una sfilza di «Non ricordo». La maggior parte degli

LA CAMPAGNATREVISO Una sfilza di «Non ricordo». La maggior parte degli insegnanti ha chiuso così la pratica dei vaccini. Seguendo la legge sull'obbligo vaccinale, anche i docenti hanno dovuto presentare alle scuole un'autocertificazione per indicare i vaccini eseguiti. Il termine è scaduto giovedì. Ma molti se la sono cavata sbarrando la casella del Non ricordo, espressamente prevista dal ministero dell'Istruzione. Era prevedibile. Difficile ricordarsi dopo decenni a quali vaccini si è stati sottoposti da bambini. Tanto più che per gli...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA CAMPAGNA
TREVISO Una sfilza di «Non ricordo». La maggior parte degli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER