Orienteering Cup, atleti di 29 Paesi si sfidano nei boschi

Venerdì 27 Giugno 2014
CANEVA - (ms) Un grande evento sportivo si svolgerà da oggi a domenica nel cuore dell'area Prosecco doc nel territorio compreso tra le province di Pordenone, Treviso e Belluno, in particolare il territorio montano dei Comuni di Caneva e Polcenigo. Si tratta dell'Alpe Adria orienteering cup 2014, un evento sportivo di interesse internazionale, che vede atleti iscritti provenienti da 29 Paesi, dalla Russia all'Ucraina, perfino dalla Corea del Nord. Sarà una manifestazione dedicata all'orienteering, una disciplina sportiva che fa muovere «gambe e cervello», nella quale gli atleti impegnati hanno a disposizione una mappa ed una bussola e seguendo il percorso più breve, devono raggiungere il traguardo passando su dei punti chiave impiegando il minor tempo possibile. L'evento sportivo si svolgerà su terreni di gara molto diversi, dalla foresta del Cansiglio al centro storico di Conegliano. La gara è organizzata dalla società Orienteering Tarzo, che da diversi anni opera nel territorio, organizzando circuiti promozionali con lo scopo di avvicinare ragazzi e intere famiglie a questo sport.
Il via alle gare oggi alle 14 con la partenza della Long nel bosco del Cansiglio e premiazioni alle 18, quindi domani alle 10, sempre in Cansiglio prenderà il via la staffetta Relay, mentre nel pomeriggio la discesa in Veneto dove nella vicina Conegliano si disputerà per le vie del centro storico la gara Sprint. Domenica gli atleti ritorneranno nella Bosco del Cansiglio per disputare la gara Middle, denominata «Alpe Adria», che si svolgerà completamente nel territorio della foresta del Cansiglio, con base logistica, partenze ed arrivi degli atleti nel comune di Tambre, mentre il campo gara sarà interamente nel comune di Polcenigo.

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci