Ciclista travolto mentre va al lavoro da un'auto pirata, grave in ospedale. Caccia all'investitore

Martedì 23 Novembre 2021
Il luogo dell'incidente
2

LONIGO - Alle 5.30 di stamattina, martedì 23 novembre, i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Preon a Lonigo, lungo la strada verso Alonte per soccorrere un uomo investito in bici da un’auto pirata mentre si stava recando al lavoro. Il ciclista è stato sbalzato in un canale di scolo, pieno d’acqua, l'investitore si è dato alla fuga.  I pompieri arrivati dal locale distaccamento, hanno tratto in salvo il giovane immerso dentro l’acqua, intanto tenuto parzialmente sospeso da altri due passanti, che hanno prestato il primo soccorso. L’uomo un 43 enne di origine straniera è stato preso in cura dal personale del Suem e trasferito in ospedale. Sul posto i carabinieri per i rilievi del sinistro ed individuare l’investitore. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate alle 7. Ora è caccia all'investitore.

Ultimo aggiornamento: 10:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA