Il Bassano porta a casa il derby con il Rosà e ritrova la vetta della classifica.

Domenica 26 Gennaio 2020 di Francesco Bordignon
Una vittoria dal sapore speciale. Il Fc Bassano 1903 soffre, lotta nel derby con un sempre agguerrito Rosà ma porta a casa tre punti fondamentali per la classifica, sfruttando a pieno il passo falso dello Schio che viene fermato sullo 0-0 in casa dell’Unione la Rocca Altavilla.

Bassano dunque che torna in testa alla classifica, un punto in più degli scledensi, trascinata da un attacco sempre più infallibile e dalla grande voglia di portare a casa i tre punti, con i giallorossi capaci di resistere agli assalti del Rosà anche con l’uomo in meno. 2-1 il risultato finale, primo gol in maglia Bassano di Giulio Bizzotto, il grande acquisto di questo mercato estivo, che apre la gara al 11’ del primo tempo, dimostrando che l’investimento fatto per portarlo a Bassano (ricordiamo che è uno che ha visto la Serie B) è valso la pena. Rosà squadra mai doma, ma al 7’ del secondo tempo ci pensa il solito, caldissimo, Garbuio a mettere il risultato in saccoccia con un 2-0 che permette ai giallorossi di avvicinarsi alla vittoria. Ma gli ultimi minuti sembrano dire il contrario, con il Rosà che accorcia con Battaglia al 29’ e che, in superiorità numerica per l’espulsione di Pinton, cerca in vano il pareggio.

Tre punti fondamentali, come detto, perché valgono il sorpasso sullo Schio, che ha rallentato in questi ultimi turni ma rimane comunque la squadra con cui il Bassano si giocherà fino alla fine la vittoria finale, quinto successo consecutivo che fa ben sperare per il finale di stagione. Ora però per la squadra di Maino la non semplice trasferta a Tombolo, mentre lo Schio ospita il penultimo in classifica Villafranchese. Ogni domenica può essere decisiva, il Bassano comunque può godersi una settimana in vetta. © RIPRODUZIONE RISERVATA