Melegatti, Zaia :«Non è stata divorata dai giochi della finanza, ci andrò»

PER APPROFONDIRE: luca zaia, melegatti, verona, visita
Melegatti, Zaia :«Non è stata divorata dai giochi della finanza, ci andrò»
Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha annunciato oggi l'intenzione di andare a far visita alla Melegatti, azienda dolciaria di Verona "salvata" dall'intervento di un investitore industriale veneto. «È un grande segno - ha detto - abbiamo tifato perché non fosse divorata dai soliti giochi della finanza. Penso che avere lì un forno ancora acceso e panettoni che prenderanno forma è un segnale di un buono e bel Natale anche per il Veneto».

Melegatti, lo stabilimento riapre con 35 operai, in arrivo assunzioni


Il pandoro veronese, con 124 anni di storia, è di proprietà della famiglia di Roberto Spezzapria, l'imprenditore veneto che con il figlio Giacomo ha rivitalizzato lo storico marchio dolciario italiano che rischiava di scomparire definitivamente. Nel frattempo la società «Sominor srl» si è trasformata in «Melegatti 1894 Spa» e sono stati formalizzati gli incarichi all'interno del consiglio di amministrazione. Giacomo Spezzapria è il presidente della Melegatti e Denis Moro è l'amministratore delegato. 13,5 milioni di euro il costo d'acquisto della società veronese.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 21 Novembre 2018, 12:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Melegatti, Zaia :«Non è stata divorata dai giochi della finanza, ci andrò»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-11-23 16:48:36
Perché non viene prodotto tutto l'anno? Trattasi di un dolce buono e da gustare tutto l'anno e non solo nelle festività Natalizie
2018-11-21 17:45:07
Il presidente non ha fatto nulla per l'azienda ma ora è bene far vedere che pure lui sa che esiste la Melegatti! L'immagine prima di tutto.
2018-11-21 16:00:24
ma il lievito madre e' sempre lo stesso?!...
2018-11-21 13:33:13
Quali sarebbero i soliti giochi della finanza?
2018-11-21 13:32:06
Infatti col pandoro si potrebbe fare colazione...all'iper paesano ne cercavo stamane uno , poi Natale quando arriva arriva, magari mi faro' il castagnaccio.Ricerca infruttuosa, nel senso che tutte le marche proponevano pandoro farcito di creme barocche , cioccolato ed altri intingoli, pure alcoolici.