West Nile, prima vittima nel Veneziano: è una donna di Mira. Ricoverata con febbre, vomito e diarrea

Lunedì 1 Agosto 2022 di Emiliana Costa
Mira: West Nile, prima paziente morta nel veneziano. Ricoverata con febbre, vomito e diarrea

MIRA - Primo morto di West Nile nel Veneziano: si tratta di una donna ricoverata con febbre, vomito e dirraea il 16 luglio scorso. La paziente, una 84enne residente a Mira, era ricoverata in terapia intensiva a Dolo ed è deceduta ieri. West Nile è la malattia trasmessa dalla puntura di zanzara, che proviene dalla zona del Nilo in Africa. Per questa ragione è anche detta febbre del Nilo

L'ultimo caso nel veneziano era stato un sessantacinquenne di Camponogara con l'encefalite causata dalla malattia. Ricoverato in rianimazione all'ospedale di Mirano, è in via di guarigione. Oggi, lunedì primo agosto, arriva invece la notizia della prima morte nel veneziano causata da West Nile.

I focolai più significativi nella provincia di Padova e Venezia.

Tumore al cervello, le diagnosticano ansia e vertigini ma scopre di avere il cancro

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 10:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci