Ubriaco e senza patente alla guida, fermato tre volte con auto diverse

Sabato 9 Dicembre 2023 di Redazione di Mestre
MIRANESE Controlli della polizia locale

MIRANESE - Circolava in auto per il comune di Salzano in stato di ebbrezza alcoolica fino a quando ha incrociato un’auto della polizia locale dell’Unione dei comuni del miranese. Gli agenti, del nucleo operativo di polizia stradale di Spinea, si erano insospettiti per questo veicolo che andava lento per la strada a zig-zag. Fermato, al conducente venivano chiesti i documenti, e qui un’altra sorpresa. Alla richiesta di esibire la patente di guida lo stesso rispondeva candidamente di non averla con sè. Subito sono partiti i controlli con la centrale operativa e dalle verifiche gli agenti accertavano che l’uomo non aveva la patente perché gli era stata revocata alcuni anni prima.

Si procedeva quindi a sanzionarlo con oltre 5 mila euro di multa, sequestro del veicolo e denuncia penale per guida in stato di ebbrezza alcolica. 


LA SORPRESA
Ma le sorprese non finiscono qui. Successivamente lo stesso conducente, che risiede in un comune nel miranese, veniva convocato ne gli uffici della polizia locale di Spinea, per la notifica degli atti di polizia giudiziaria relativi alla guida in stato d’ebbrezza. Gli agenti nell’effettuare la procedura di notifica hanno notato che la persona aveva un alito che puzzava di alcool. E cosi, dopo averlo fatto uscire dal comando di Spinea, alcuni agenti della polizia giudiziaria sono usciti per le attività d’istituto e hanno visto che nel frattempo l’uomo si era posto nuovamente alla guida di un altro veicolo.
Subito gli agenti sono intervenuti e uscendo a piedi di corsa dal comando riescono a bloccarlo nuovamente prima che l’uomo si immettesse sulla strada principale di Spinea
Il controllo, effettuato dopo che l’indagato aveva condotto il veicolo per qualche centinaio di metri, portava ad una seconda denuncia per recidiva alla guida senza patente e per guida in stato di ebbrezza alcolica con il sequestro anche di questo secondo veicolo. Alle pattuglie il caso viene segnalato come persona da attenzionare nel territorio ed infatti viene fermato per una terza volta alla guida di un altro veicolo e sempre in stato di ebbrezza alcoolica. 
Parte la terza denuncia e il sequestro di un terzo veicolo. Vista la plurima recidività e la pericolosità della persona le pattuglie nel territorio stanno prestando la massima attenzione e vigilanza. «La nostra polizia locale dell’Unione dei comuni del miranese - afferma il presidente e sindaca di Noale Patrizia Andreotti - sta lavorando con professionalità e l’ultimo intervento effettuato dimostra come gli agenti sono attenti al territorio dei nostri cinque comuni e sanno intervenire con prontezza». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci