Vince 100.000 euro al Superenalotto ma non lo sa: premio congelato al misterioso "Mister X"

Domenica 14 Febbraio 2021 di Melody Fusaro
Vince 100.000 euro al Superenalotto ma non lo sa: premio congelato al misterioso mister X
1

QUARTO D'ALTINO - Chi non ha mai sognato di fare una grossa vincita e di vedersi piovere in testa tanti soldi, o almeno abbastanza da poter estinguere il mutuo, anticipare di qualche anno la pensione, ristrutturare casa o permettersi qualche lusso? A Quarto D’Altino c’è qualcuno per cui questo sogno è diventato realtà. Il problema è che ancora non lo sa.


NESSUN RISCONTRO
Come hanno fatto sapere dalla Sisal, tra i fortunati giocatori che hanno partecipato a un gioco speciale di Natale e hanno vinto il premio di centomila euro, ce ne sono dieci che non sono mai andati a incassare. Tra questi c’è anche un giocatore che ha comprato una schedina nel bar Bif, noto locale del centro di Quarto d’Altino, in via Roma. Ora l’obiettivo è rintracciare colui (o colei) che forse ha dimenticato di avere messo in portafoglio quella schedina o magari, convinto di non aver vinto, non ha mai sfidato la pigrizia per andare a controllare i numeri. Ci sono poi altre ipotesi: il vincitore misterioso potrebbe aver smarrito il biglietto vincente o forse potrebbe aver controllato ma non essersi reso conto di avere vinto. Certo è che, a meno che il possessore del biglietto non sia già un milionario, accorgersi di avere in mano il ticket vincente potrà dare una svolta alla sua vita. Si tratta del concorso SuperEnalotto SuperStarNatale 100x100”, edizione natalizia del classico gioco di Sisal. L’estrazione numero 134 di sabato 19 dicembre 2020 metteva in palio cento super premi da centomila euro ciascuno.

Per incassare il premio, Sisal ricorda che c’è tempo fino al 19 marzo 2021. I giocatori che non l’hanno ancora fatto, dovranno recuperare la schedina e verificare i codici alfanumerici univoci legati all’iniziativa speciale. Chi scopre di essere tra i fortunati vincitori, deve recarsi negli uffici Premi Sisal di Milano o Roma. A Quarto può essere molto utile far girare la voce. È probabile infatti che si tratti di un residente di Quarto d’Altino, trattandosi di un bar frequentato da tante persone del posto (anche se non si può escludere che a fare la giocata vincente sia stato qualcuno di passaggio). Sisal ha già fatto un elenco, senza nomi, dei fortunati che sono già andati a ritirare il biglietto: il più giovane, che ha giocato online, è un ottico di 27 anni e il più anziano un pensionato di 75. Per entrambi una vincita che può regalare qualche soddisfazione. Tra i pochissimi che ancora non si sono accorti di aver vinto ci sono due veneti, oltre all’altinate, o al frequentatore del bar Bif di via Roma che ha fatto la giocata a Quarto d’Altino, c’è anche un vicentino, che ha scommesso nella tabaccheria 20 di viale Margherita 61.

 

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 09:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA