Covid, primo caso di sottovariante Omicron BA5 in Veneto. Paziente vaccinata con tre dosi

Sabato 28 Maggio 2022
Covid, primo caso di sottovariante Omicron BA5 in Veneto
7

VENEZIA - Primo caso di sottovariante Omicron BA5 in Veneto: questo è il 17esimo caso in Italia, il primo nella nostra regione. La paziente è una donna, vaccinata con tre dosi, le sue condizioni non sono preoccupanti ed è a casa in isolamento. Ad individuare la sottovariante è stato il laboratorio genomica dell'Angelo di Mestre, i campioni analizzati provenivano dal Veneziano.

C'è molta attenzione intorno ad alcune sottovarianti Omicron che rischiano di diventare presto dominanti, si tratta proprio della BA5 e della BA4. Dal 12 maggio scorso la loro diffusione è stata oggetto di maggiore sorveglianza presso il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). L'agenzia guidata dall'Unione Europea invita gli Stati a rimanere vigili di fronte a possibili segnali di emergenza. Sarebbero difatti queste due sottovarianti ad aver determinato un aumento dei casi Covid in Europa, ha ammonito l'Ecdc.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 11:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci