Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Brutta caduta in allenamento: ore di angoscia per Giorgia, l'asso del motocross

Venerdì 1 Luglio 2022
Giorgia Blasigh

RIVIERA - Brutta disavventura per la giovanissima campionessa di motocross Giorgia Blasigh di 16 anni che mentre si trovava per un allenamento nella pista di via Borro del Tasso nel comune di Terranuova Bracciolini, è caduta rovinosamente riportando un trauma cranio facciale e agli arti superiori. Prontamente sono intervenuti sul posto i sanitari del 118 con un'ambulanza della Misericordia di Montevarchi, un'automedica del Valdarno e l'elisoccorso Pegaso 1 che ha centralizzato la paziente in codice rosso, trasferendola all'ospedale di Careggi a Firenze.

Al pronto soccorso di Firenze papà Christian, che segue da sempre la figlia, ha raccontato i momenti di apprensione, pur non riuscendo neppure lui a spiegare completamente quanto accaduto. «Giorgia si stava allenando ed è caduta proprio nell'ultimo giro , in un punto che non era visibile. Non so, quindi, cosa di preciso sia accaduto. Nella caduta si è ferita al braccio e subito un piccolo trauma cranico. E' intervenuto l'elisoccorso che ha deciso di trasferirla per precauzione all'ospedale di Firenze dove sono in corso gli accertamenti. Temiamo vi sia una frattura al braccio e siamo in attesa dell'esito della Tac».

Giorgia è un talento cristallino, una ragazza che nonostante la giovane età già pratica il motocross da alcuni anni, ancora giovanissima ha iniziato e con ottimi risultati fin da quando aveva appena 8 anni. Difficile capire cosa possa aver causato la caduta visto che in passato ci aveva confidato Non ho paura di cadere, in allenamento lavoriamo molto sulla tecnica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci