Sotto l'assedio di due bulli: barista e clienti costretti a barricarsi nel locale

Sotto l'assedio di due bulli: barista  e clienti barricati dentro il locale

di Paola Treppo

CIVIDALE e PORDENONE - Li costringono a barricarsi dentro al bar: foglio di via per 24 mesi da Cividale per due ragazzi, uno di 18 anni di Portogruaro (Venezia) e uno di quasi 19 anni di Pordenone. Tutto succede intorno alle 3 di notte del 31 gennaio scorso quando alla polizia del Commissariato di Cividale del Friuli arriva una chiamata da un locale pubblico del centro della Città Ducale. C'è una lite in corso: la nottata, infatti, si è animata quando sono arrivati due clienti da fuori provincia. Sono il pordenonese e il 18enne di Portogruaro.

I ragazzi, non è chiaro per quali motivi, si sono messi a litigare con gli avventori e a minacciare pesantemente la banconiera e le persone che sono presenti in quel momento. I clienti del bar riescono a cacciarli fuori e si barricano nel locale pubblico; ma i due giovani non si arrendono e prendono a calci e pugni la porta del bar per entrare. La polizia arriva sul posto dopo poco e trova il 19enne e il 18enne: li identifica e appura che non sono stati causati danni all'infisso; nessuno, inoltre, è rimasto ferito. Ma per i due ragazzi scatta comunque un provvedimento di urgenza di allontanamento dal comune di Cividale del Friuli (Udine) con un foglio di via; non potranno più mettere piede nella cittadina friulana per due anni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 5 Febbraio 2018, 11:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sotto l'assedio di due bulli: barista e clienti costretti a barricarsi nel locale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti