Jesolo, stangata sui turisti: aumenta ​la tassa di soggiorno, esteso il periodo

PER APPROFONDIRE: aumento, jesolo, tassa, turisti
Stangata sui turisti: aumenta tassa  di soggiorno, esteso pure il periodo

di Giuseppe Babbo

JESOLO - Tassa di soggiorno, aumentano le tariffe giornaliere e il periodo di applicazione. Stretta anche sulle esenzioni per i bambini per i quali l'imposta verrà applicata già dai 10 anni anziché dai 12 come accaduto fino allo scorso settembre. Sono queste le modifiche proposte per l'estate 2018 dall'Amministrazione comunale che martedì pomeriggio ha inviato la proposta del nuovo regolamento all'Associazione jesolana albergatori, a Confcommercio, alla Fiaip e JesoloCamping, l'associazione che rappresenta i campeggi presenti in città. Le stesse associazioni di categoria avranno tempo fino al 30 novembre per presentare le loro controproposte che verranno valutate dall'Amministrazione comunale mentre il 21 dicembre il nuovo regolamento verrà portato all'approvazione del Consiglio comunale. Secondo il nuovo prospetto elaborato dal Comune sono state raddoppiate le tariffe per gli hotel a 5 stelle, passate da 2 a 4 euro. Quelle per i quattro stelle passeranno da 1,5 a 2,50 euro e quelle per i tre stelle da 1 a 1,50 euro. A crescere sono anche gli importi per gli alberghi a due stelle e una stella che passeranno da 0,60 e 0,50 a 1 euro. Uguale l'aumento previsto per i campeggi e gli appartamenti che avranno tutti delle tariffe unificate a un euro. L'imposta verrà inoltre pagata già dal primo maggio fino al 30 settembre, quindi con un mese di anticipo rispetto al passato...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 23 Novembre 2017, 09:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Jesolo, stangata sui turisti: aumenta ​la tassa di soggiorno, esteso il periodo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2017-11-24 18:08:28
Mai più a Jesolo e in altri luoghi con la tassa di soggiorno
2017-11-30 14:08:21
mi sa che stai a casa allora ...
2017-11-24 12:17:39
non me ne frega niente, quella volta che devo fare qualche giorno di ferie mi guardo bene dall'andare a farlo in un paese estero. in italia mai più.
2017-11-24 13:23:54
"mi guardo bene dall'andare a farlo in un paese estero"... "in italia mai più"... -Significa niente piu' ferie?
2017-11-24 08:03:28
in italia pensano che alzare le tasse è una strategia che non comporta variazioni nelle scelte dei consumatori ... ad un incontro internazionale un ministre estone fece vedere il grafico della curva di laffer ai rappresentanti italiani dicendo che una volta raggiunta una certa l'aliquota più alzi le tassi e meno gettito avrai perchè la gente avrà redditi sempre minori. E quello che mi stupisce è che Monti queste cose le sa benissimo (gli altri i vari letta-renzi-gentiloni) chissà) e le sapeva nel 2011 quando ha introdotto una manovra per spremere gli italiani che ha aumentato gli effetti della crisi già in atto, mentre al contrario in quel momento doveva essereci una riduzione delle tasse per dare una spinta all'economia (e l'erario ne avrebbe beneficiato indirettamente aumentando il reddito imponibile...)