«Jesolo a novembre... da suicidio». E scoppia la polemica su Maurizio Crozza

PER APPROFONDIRE: jesolo, maurizio crozza, novembre, suicidio
Maurizio Crozza
JESOLO - Una battuta su Jesolo, indicata come luogo con poca vita e quindi depresso. Quanto è bastato a scatenare una serie di reazioni nei social mettendo nel mirino il comico Maurizio Crozza e la sua puntata di Fratelli di Crozza andata in onda lo scorso venerdì sera.

GUARDA IL VIDEO

Graffiante la frase incriminata, pronunciata dall'architetto Massimiliano Fuffas, uno dei personaggi di maggior successo del comico genovese: Ci siamo visti in quella città che ha un altissimo livello di suicidi... Non Helsinki, non Oslo..a Jesolo a novembre.... Praticamente scontate le reazioni, soprattutto nei social e nella pagina Facebook Occhio Jesolano, sulla quale un utente indignato ha postato anche il video della battuta. Decine i commenti, divisi praticamente a metà tra chi ha condannato la frase (soprattutto per il tipo di paragone), ma anche tra chi ha minimizzato l'accaduto definendolo appunto come battuta che non offendeva nessunpo. Nella serata di ieri non è mancata nemmeno la risposta istituzionale, seppur ironica, a partire dal sindaco Valerio Zoggia che ha invitato Crozza in città. Magari per allestire un suo spettacolo ma senza costi per il Comune. «Crozza evidentemente non conosce Jesolo che è una città viva anche nei mesi invernali, novembre compreso dice il sindaco - per questo potrebbe organizzare uno spettacolo a Jesolo, meglio se senza costi per il Comune: sarebbe una soluzione perfetta». Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'assessore al Turismo Flavia Pastò, architetto di professione che proprio per questo ha deciso di rispondere direttamente all'architetto Fuffas: «Ho sentito che ha ironizzato su Jesolo e sull'idea del mare d'inverno aggiunge eppure la nostra è una città di mare che offre molto anche nei mesi invernali e che richiama numerosi visitatori tutto l'anno. Per questo ho deciso di invitarlo personalmente a visitare la nostra città: magari l'architetto Fuffas in questo modo potrà trovare un po' di ispirazione per qualche suo nuovo progetto avveniristico». (G.Bab.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Dicembre 2017, 10:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Jesolo a novembre... da suicidio». E scoppia la polemica su Maurizio Crozza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2017-12-13 17:35:42
Perchè non è vero?ma che la smettano con la bellezza di jesolo?Per promuoverla usano immagini di venezia da tanto bella è iesolo.........
2017-12-13 13:18:37
Permalosi! è ovvio che si trattava di una battuta, magari non faceva ridere, ma da qui a sostenere che Jesolo in inverno è una città viva... bè.....
2017-12-13 10:30:52
Jesolo in inverno e' triste. Punto. Esiste anche di peggio, ma di certo Crozza si riferiva alla parte turistica che, d'inverno, e' deserta. E ti prende l'angoscia soprattutto per chi la vive d'estate e sa cos'e'. Saluti!
2017-12-13 17:36:27
E d'estate le nevrosi......
2017-12-13 08:35:37
Infatti Jesolo in novembre è un posto meraviglioso, pieno di vita e allegria. Con tutte le sue belle architetture, l'eleganza dei suoi viali, il bel mondo che la frequenta. Provate oggi a prendere l'auto e ad andare a farvi un giro a Jesolo. Rimarrete stupefatti.... Attenti a non perdervi nella folla pero'...