Domenica 18 Agosto 2019, 21:48

Coltello sul comodino, olio sulle scale: marito denuncia moglie per stalking

PER APPROFONDIRE: denuncia, moglie, stalker, tribunale, vittima
Il tribunale di Venezia

di Filippo De Gaspari

Denuncia la moglie per maltrattamenti, atti persecutori, diffamazione e calunnia. Insomma, quando il presunto stalker è donna. Non ne poteva davvero più la vittima, un commerciante del Miranese, stremato per l’atteggiamento oppressivo fino allo sgarbo della moglie. Ha deciso così di portarla in tribunale, non per la separazione, bensì per querelarla.  D’altronde tra i due il matrimonio ha iniziato a sbriciolarsi praticamente subito dopo il “sì”, già in luna di miele. Tornati dal viaggio la donna scrive tramite avvocato al marito che vuole separarsi, sostenendo che lui ha una relazione con un’altra. L’uomo nega, ma tra i due ormai sembra (già) finita. A questo punto però la donna inizia a bersagliarlo di messaggi. Ma ciò che è peggio, come denunciato poi dall’uomo in procura, iniziano alcuni atti di danneggiamento messi in atto dalla moglie nei confronti del marito: una volta, come racconta l’uomo, patrocinato dall’avvocato Stefano Tigani, sarebbe arrivata addirittura a tagliarli alcuni vestiti e danneggiargli gli occhiali. Un’altra volta avrebbe tentato di farlo cadere dalle scale lasciando dell’olio a terra, infine gli avrebbe fatto trovare sul comodino un coltello da sub da 22 centimetri, quello usato dall’uomo per le sue immersioni.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Coltello sul comodino, olio sulle scale: marito denuncia moglie per stalking
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-08-19 10:56:15
Un bel TSO, no ?
2019-08-19 10:17:10
Ma prima di sposarsi, non aveva colto i famosi " impercettibili o evidenti segnali?"