Dee-jay pestato fuori dal dancing alla festa di Capodanno

PER APPROFONDIRE: capodanno, chioggia, dee-jay, diverbio
foto da VIDEO TELEVENEZIA
CHIOGGIA - (d.deg.) Dj picchiato fuori dal dancing dopo un diverbio. Capodanno violento a Chioggia ma le versioni sono opposte. Piero Fidelfatti, dee-jay conosciuto anche a livello nazionale, aveva condotto la serata di fine anno in un noto wine bar della città. Tutto era filato liscio fino alla mezzanotte, poi - secondo il racconto del giovane - il proprietario del locale gli avrebbe ordinato di cambiare musica. Ne sarebbe nato un alterco; poco dopo Fidelfatti ha smontato la sua attrezzatura ed è uscito. A quel punto si è accorto di non avere il telefonino e ha chiesto di rientrare per cercarlo. «Il proprietario – racconta Fidelfatti sui social – mi ha spinto fuori e ha invitando dei ragazzi a “picchiarmi”. Dopo un minuto ero a terra». In ospedale gli sono state riscontrati traumi e la rottura di una costola.

Totalmente diversa la versione dell’esercente: «Gli avevo solo chiesto di abbassare il volume, per via dell’orario. Non so cosa sia accaduto fuori e non ho detto a nessuno di pestarlo». Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che hanno raccolto delle testimonianze.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Gennaio 2018, 14:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dee-jay pestato fuori dal dancing alla festa di Capodanno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti