Bebe Vio: «Sto tornando, dopo Tokyo cadevo a pezzi, è stato un periodo più pesante del previsto»

L'atleta si sta preparando per Parigi 2024, il primo match potrebbe già esserci a marzo. Su Instagram: «Mi hanno aggiustata»

Mercoledì 1 Febbraio 2023 di Redazione Web
Bebe Vio annuncia sui social l arrivo di «mani e piedi nuovi». L'atleta: «Sto tornando, dopo Tokyo stavo cadendo a pezzi, ho fatto varie operazioni»

La pluricampionessa paralimpica Bebe Vio è tornata ad allenarsi per le qualifiche di Parigi 2024 ed è tornata sui social a raccontare perché era sparita. «È stato un periodo parrecchio tosto e importante, stupendo e bellissimo. Per riassumere questo periodo post Tokyo diciamo che è stato un po' più pesante del previsto a livello fisico. Tutte le operazioni fatte prima sono andate benissimo. E dopo Tokyo abbiamo iniziato a rimettere insieme i pezzettini. Abbiamo provato a sistemare la spalla destra, il gomito sinistro, le anche, un po' tutto - dice ridendo la schermitrice veneta - stavo cadendo a pezzi.

Però mi hanno aggiustata, mi hanno rassettata tutta».

«Sta iniziando la qualifica per Parigi 2024», ha annunciato. Il primo match dovrebbe essere a marzo. Oltre agli impegni sportivi, Bebe Vio racconta anche i suoi impegni universitari: «Ho iniziato la mia ultima sessione, spero di laurearmi entro maggio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci