Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Allarme bomba alla stazione di Santa Lucia a Venezia: circolazione sospesa. Ma era una valigia dimenticata

Una telefonata alla Questura segnalava la presenza di un ordigno

Giovedì 28 Luglio 2022
Allarme bomba alla stazione di Santa Lucia a Venezia: circolazione sospesa. Ma era una valigia dimenticata
1

VENEZIA - Allarme bomba alla stazione ferroviaria di Santa Lucia a Venezia ieri pomeriggio, 28 luglio 2022. Il traffico dei treni è stato sospeso - e la circolazione bloccata a Venezia-Mestre - per l'intervento delle forze dell'ordine. In particolare sono stati fermati il Frecciarossa da Milano Centrale, arrivato a Mestre alle ore 18, e quello da Fiumicino Aeroporto, giunto alle ore 18.23. Il Frecciarossa per Napoli Centrale è stato fatto partire da Venezia Mestre alle ore 18.38, quello per Roma Termini parte da Venezia Mestre alle ore 19.38.  

Falso allarme a Santa Lucia

È risultato però un falso allarme bomba quello della stazione ferroviaria di Venezia che ha bloccato il traffico per gli accertamenti del caso delle forze dell'ordine. A far scattare l'allarme una valigia che, dopo le verifiche degli artificieri, è risultata abbandonata o dimenticata con soli carteggi. Il traffico ferroviario è ripreso con ritardi, secondo Ferrovie dello Stato, tra i 130 e 150 minuti. Sul posto, secondo protocollo, Polizia di Stato con artificieri e Vigili del fuoco. 

Bus aggiuntivi

L'Actv ha attivate corse aggiuntive degli autobus sulla tratta che va da Piazzale Roma fino alla Stazione Ferrovia di Mestre, per agevolare il deflusso dei viaggiatori dalla stazione di Santa Lucia e la prosecuzione sulla rete ferroviaria da quella in terraferma.

La telefonata alla Questura

Una telefonata alla Questura che segnalava la presenza di una bomba alla stazione di Santa Lucia di Venezia ha fatto scattare l'allarme nello scalo ferroviario che, in base ad una procedura codificata di sicurezza, è stato evacuato dalle forze dell'ordine. Sono in corso le operazioni di bonifica della stazione, che vedono impegnati gli artificieri della polizia e i vigili del fuoco.

L'allarme bomba al Marco Polo

Pochi giorni fa un altro allarme bomba, subito rientrato perchè in realtà frutto di un equivoco, era scattato all'aeroporto Marco Polo di Tessera.

+++Notizia in aggiornamento++

Ultimo aggiornamento: 29 Luglio, 07:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci