Acqua alta a Venezia, Mose alzato da questa mattina ferma la marea

Giovedì 15 Ottobre 2020
Mose
9

VENEZIA -  Le operazioni di sollevamento del Mose, a Venezia, per tutelare la città dall'acqua alta prevista a 130 cm si sono concluse positivamente. Le paratoie - secondo il Centro maree del Comune - sono attive e se l'Adriatico sale, in laguna l'acqua è stimata ad un livello tra i 60-65 cm sul medio mare. Nella vicina Chioggia, anch'essa protetta dal Mose, a causa del vento di Bora, si registrano 15 cm di livello dell'acqua in più rispetto al centro storico di Venezia. L'ordine  di alzare le paratoie è stato anticipato alle 7.07, alle 8.30 le paratoie erano già alzate.

«Ore 9.18 la Città è all'asciutto. Tutte le paratoie sono in funzione ore 10.45 è previsto un picco almeno di 135 cm perché la bora è in rinforzo. Si prevede di abbattere verso le 13.30 e riaprire i canali verso le 15.30». Lo scrive su twitter il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, facendo il punto sul funzionamento odiero del Mose e il contrasto all'acqua alta in città.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 13:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA