Parco di Miramare: addio degrado, aiuole fiorite e 1200 nuove piante

Parco di Miramare: addio degrado,  aiuole fiorite e 1200 nuove piante
TRIESTE - Addio al degrado e all'incuria che per anni hanno messo in ginocchio il Parco del Castello di Miramare che nonostante l'aspetto un pò trasandato (con tanto di intervento da parte dei triestini per ridare lustro alle aiuole acquistando piantine fiorite e due cigni bianchi) è sempre stato preso d'assalto da comitive di turisti e scolaresche. La fontana grande difronte al Castello che dà il benvenuto ai visitatori è tornata infatti a zampillare e le aiuole hanno ripreso "colorito" tingendosi nuovamente di verde e dei colori dei fiori. Sul web tantissimi triestini hanno esultato dopo anni di attesa e innumerevoli proteste e lamentele.

Questa mattina un ulteriore passo in avanti con la messa a dimora di 1200 alberi offerti dai vivai forestali di proprietà regionale nell'ambito del grande progetto di valorizzazione dell'area esterna alle serre del Castello e Parco di Miramare. Si tratta di 150 esemplari di Leccio, 150 di Ligustro, 30 di Alloro, 200 di Pino nero, 10 di Pallon di maggio, 10 di Ginko biloba, 25 di Olivo d'autunno, 20 di Ginepro strisciante, 150 di Rosa canina, 150 di Orniello, 10 di Fusaggine, 200 di Acero trilobo e 100 di Pino silvestre. L'iniziativa, promossa dal Museo Storico e Parco del Castello di Miramare con la Regione Friuli Venezia Giulia, ha visto la partecipazione attiva dei bambini del centro estivo dell'area marina protetta di Miramare e la presenza della direttrice del Museo storico e parco del castello di Miramare Andreina Contessa, che ha ribadito come la giornata odierna rappresenti «un atto rivolto al futuro con la presenza dei bambini» e una collaborazione positiva. 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Giugno 2018, 18:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Parco di Miramare: addio degrado, aiuole fiorite e 1200 nuove piante
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-22 22:32:06
Miramare e' una grande, straordinaria, ricchezza di Trieste: vale investirci qualsiasi cifra pur di averlo smagliante e indimenticabile, icona della citta' e del suo passato: va a braccetto col tram di Opicina, ma piu' fruibile e piu' spettacolare. Mi ricorda le Beatitudini sul Lago di Tiberiade... e scusate se e' poco.