Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Esco a prendere le sigarette»: si ripresenta 9 anni dopo, arrestato

L'uomo era ai domiciliari, pertanto si trattò di evasione. Incrociato dai carabinieri, finisce in carcere

Giovedì 23 Giugno 2022 di Elisabetta Batic
Torna dopo 9 anni, arrestato
3

TRIESTE -  L’aria di casa gli era diventata irrespirabile e, per prendere una boccata d’ossigeno, ha deciso di uscire per comprare le sigarette. Tuttavia non si è trattato di una innocente evasione per combattere l’afa estiva, ma di una vera e propria evasione in quanto l’uomo era agli arresti domiciliari. Il giro dura ben 9 anni sino al momento del controllo effettuato dai militari del Nucleo Radiomobile di Aurisina, che hanno incrociato l’uomo mentre si godeva ancora l’aria fresca.

I militari hanno scoperto che l'uomo era ricercato perché evaso dagli arresti domiciliari. Si tratta di un cittadino romeno di 36 anni, ricercato per un’ordinanza di custodia cautelare per evasione. Il giudice gli ha tolto il beneficio degli arresti domiciliari per metterlo “al fresco” in carcere. Così i militari lo hanno arrestato e portato al carcere del Coroneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci